Liceo linguistico

 

logo

 

I processi di europeizzazione sempre più rapidi, richiedono oggi alla scuola idonei interventi nei contenuti dei piani di studi e nelle impostazioni didattico - metodologiche.
Il Liceo Linguistico risponde a queste esigenze accentuando la dimensione europea nell’istruzione, favorendo un circuito di informazioni in lingue diverse e potenziando l’utilizzo delle diverse tecnologie della comunicazione. La caratteristica di fondo del progetto sta nel mirare allo sviluppo di una personalità compiuta, armonicamente inserita in una realtà sociale che si apre alla dimensione europea. L’acquisizione delle conoscenze attinte nelle singole discipline è sempre protesa alla formazione di una più ampia sintesi intellettuale e alla formazione di un abito mentale spiccatamente critico.
Il percorso del liceo linguistico, approfondendo conoscenze, abilità, competenze necessarie per l’apprendimento di tre lingue straniere, fornisce allo studente gli strumenti per rapportarsi in forma critica e dialettica alle altre culture.
A tal fine l’apprendimento di lingue diverse e in generale il rafforzamento delle competenze linguistiche e delle abilità comunicative, prepara i giovani a vivere in una società multiculturale e contribuisce alla costruzione di una identità europea.
Esperienze interattive con altre scuole europee, sistematicamente inserite nel curriculum di studi, favoriscono rapporti permanenti a livello europeo.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:

 

  • avere acquisito in due lingue moderne strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • avere acquisito in una terza lingua moderna strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • saper comunicare in tre lingue moderne in vari contesti sociali e in situazioni professionali utilizzando diverse forme testuali;
  • riconoscere in un’ottica comparativa gli elementi strutturali caratterizzanti le lingue studiate ed essere in grado di passare agevolmente da un sistema linguistico all’altro;
  • essere in grado di affrontare in lingua diversa dall’italiano specifici contenuti disciplinari;
  • conoscere le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui si è studiata la lingua, attraverso lo studio e l’analisi di opere letterarie, estetiche, visive, musicali, cinematografiche, delle linee fondamentali della loro storia e delle loro tradizioni;
  • sapersi confrontare con la cultura degli altri popoli, avvalendosi delle occasioni di contatto e di scambio.

 

Piano di studi

LICEO LINGUISTICO


anno


anno


anno


anno


anno

Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario settimanale

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua latina

2

2

Lingua e cultura straniera 1* inglese

4

4

4

4

4

Lingua e cultura straniera 2* francese

4

4

4

4

4

Lingua e cultura straniera 3* tedesco o spagnolo

3

3

4

4

4

Storia e Geografia

3

3

Storia

2

2

2

Filosofia

2

2

2

Matematica**

3

3

2

2

2

Fisica

2

2

2

Scienze naturali***

2

2

2

2

2

Storia dell’arte

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica e Formazione

2

2

2

2

2

Totale ore

28

28

32

32

32

 

* Sono comprese 1 ore annuali di conversazione col docente di madrelingua
** con Informatica al primo biennio
*** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B. Dal primo anno del secondo biennio è previsto l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica (CLIL), compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse assegnato, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie. Dal secondo anno del secondo biennio è previsto inoltre l’insegnamento, in una diversa lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL), compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse assegnato, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie.

Nel nostro liceo linguistico al terzo anno viene svolta fisica e al quarto e quinto anno arte, fisica e scienze secondo la modalità CLIL

Attività e laboratori

 

Partecipazione a convegni e seminari su tematiche interculturali
Partecipazione a programmi teatrali, musicali e cinematografici della città

Lezione con insegnanti madrelingua inglese, francese, tedesco e spagnolo

 

Scambi culturali e vacanze studio: durante il corso di studi vengono attuate esperienze all'estero durante l'anno scolastico e durante le vacanze estive per tutti gli indirizzi del liceo. Gli scambi aiutano i ragazzi ad entrare più facilmente in contatto con la lingue e le civiltà estere.

 

La scuola organizza:
scambi della durata di una settimana con scuole estere settimane di "integration stay"
vacanze studio estive in college o in famiglia della durata di 2 o 3 settimane in Inghilterra.
Le vacanze studio sono aperte a tutti i ragazzi della scuola indipendentemente dall'indirizzo di frequenza